Italian English French German Russian Spanish

FÈ GUERA CON LA PINTA

(Canzoni popolari Piemontesi raccolte da Marco Lessona)

Una Canzone politica venne pubblicata in un numero unico litografato, che ebbe pochissima tiratura e di cui oggi non rimane neppure la memoria. Era preceduta da una nota firmata da Marco Lessona che diceva:
 « Da alcuni accenni a fatti politici e militari e specialmente alla guerra fra la Russia e la Persia, sembra che questa canzone deve essere stata scritta fra il 1826 e il 1828: certo se questi limiti non sono assolutamente esatti, non possono essere errati di molto, in quanto che, nella canzone si accenna pure alla guerra per l’indipendenza della Grecia che finì nel 1830.
 « Sull'autore di questa canzone non ho alcun indizio. So da testimonianze di molti che essa fu popolare verso il 1830 e si mantenne poi viva nella memoria dei vecchi fino ai nostri giorni (circa 1910). Io stesso ne conoscevo alcune strofe per averle sentite recitare, prima di ottenere dalla gentilezza del mio amico Rodolfo Giani il testo intero, che pubblico ora credendo di fare cosa grata non solo a chi si occupa della storia della letteratura dialettale in Piemonte, ma anche a molti che troveranno in essa un ricordo dei tempi lontani della loro giovinezza ».


Ant Coni j'è n'oberge
Ch'as viv onestament,
Mangiand ëd gnòck a la bava,
Cantand alegrament.
Andoma tuti drínta
Fè guera con la pinta.

Leggi tutto

Stampa Email

Noi soma Piemontèis

Inno ufficiale dei Piemontesi nel mondo, testo di DomenicoTorta

Quaidun ëd noi a parla
Fransèis o American
e pòchi a conòsso
paròle an italian
ma gnun ëd noi
për boneur l’ha dësmentià
paròle bele e care
sentie da masnà
Noi soma ëd Piemontèis

Leggi tutto

Stampa Email

BARON LITRON (Ballata piemontese del XVIII Secolo)

 

Canson patriòtica dël Sécol XVIII bin conossùa an Piemont. A conta dla mòrt dël baron Karl Sigmund Friedrich Wilhelm von Leutrum (1692–1755), general ëd l’armeja piemontèisa-savojenga, nassù alman e vnùit a esse piemontèis a 14 agn.

Barone LeutrumAnt la Guèra ‘d Sucession d’Àustria Leutrum a pija part a l’atach vitorios dël regiment piemontèis Rehbinder contra j’Ëspagneuj a Camposanto (8.2.1743), surtendne con ëd blëssure greve. Dësfensor ëd Vilafranca-sël-Mar (1744), peui Governador ëd Coni e eròe dl’assedi franco-spagneul dël 1744, arpossà. Vagneur dël 1745 a la bataja ‘d Seva, a arconchista Costiòle, Balangé, Castagnòle dle Lanse e peui, sota na tormenta, a arpija Ast con n’atach épich (7.3. 1746), fasand përzoné neuv batajon fransèis; apress a lìbera la sitadela ‘d Lissandria (10.3.1746) e Valensa (4.5.1746). Dël 1747  a fërma sinquanta batajon franco-spagneuj antra Saorz, Oneja e Savon-a.

Leggi tutto

Stampa Email